Thailandia 2014 – prima parte

329 Visualizzazioni 1 Commento

Ciao ragazze!

Come sapete una delle mie passioni è viaggiare. Quando dico viaggiare intendo proprio evitare di muovermi in modo “turistico” ma proprio andare alla scoperta di nuovi luoghi, realtà, persone, abitudini… insomma studio, pianificazione e poi via zaino in spalla 🙂

Oggi voglio parlarvi di uno dei viaggi che più ho nel cuore, ovvero quello che abbiamo fatto io e Luca ad Agosto 2014 in Thailandia.

Dettagli organizzativi

Prima di tutto qualche dettaglio “tecnico” sul viaggio.
Periodo: agosto 2014 (non è il periodo migliore ma purtroppo è quello che avevo a disposizione a causa del lavoro)
Durata: 20 giorni
Volo: 780€/persona. Abbiamo volato con Egyptair da Milano Malpensa con arrivo a Bangkok e scalo a Il Cairo. Siamo rimasti impressionati per la qualità del servizio di Egyptair: super comfort, sedili spaziosi, film aggiornati, cibo ottimo

Il nostro viaggio

Sperando che possa esservi d’aiuto vi riporto ciò che abbiamo visitato nei vari giorni e come abbiamo organizzato il nostro viaggio.

1° giorno Viaggio

Siamo atterrati a Bangkok e, dopo aver ritirato i nostri mega-zaini, abbiamo cambiato i soldi per raggiungere il centro.

Come arrivare in centro a Bangkok? Noi sconsigliamo i taxi. Abbiamo preso lo skytrain che dall’aeroporto porta direttamente in centro a Bangkok, effettuando numerose fermate.

2°- 4° giorno Bangkok

Abbiamo alloggiato al Wendy House.
Dove si trova: zona MBK, enorme centro commerciale dove ci si può perdere facendo shopping
Prezzo: 45€/testa per 3 notti
Perché ci è piaciuto: ottima posizione, colazioni ricchissime e personale gentile e disponibile

Cosa abbiamo visitato: Il primo impatto con Bangkok è stato strano, forse per la stanchezza post viaggio o per la fortissima umidità.
Abbiamo sfruttato questi gironi per visitare i templi interni alla cittá e per fare due tour: per l’Amphawa floating market e per Ayutthaya. Per questi tour ci siamo affidati alla Canary Travel Agency, con cui ci siamo trovati molto bene. Se volete partecipare a qualche tour vi consigliamo di passare dalla zona di Khao San Road, dove ci sono molte agenzie di viaggi.
Abbiamo visitato i templi Wat Arun, Wat Pho, Wat Phra Kaew e il Golden Mountain temple.

Come ci siamo mossi: le arterie principali di Bangkok sono molto trafficate, abbiamo quindi preferito non noleggiare un motorino. Ci siamo mossi principalmente in metro e taxi.
Abbiamo preso un paio di volte il tuk tuk per il gusto di provare, ma i conducenti cercano sempre di portarti a fare acquisti in negozi thailandesi di sete e cravatte, per ottenere da questi ultimi dei buoni benzina.

5°-8° giorno – Chiang Mai

Abbiamo raggiunto Chiang Mai con un pullman notturno. Siamo saliti alle 19 e alle 7 del mattino (dopo svariate martellate al motore!) siamo arrivati a destinazione.
Lo consigliamo? Non saprei cosa dire. Sicuramente è economico (8€ a persona) ma la scomodità e le zanzare sono incluse! 😉

Ci siamo fermati a Chiang Mai per tre notti.
Cosa abbiamo fatto? Dopo aver visitato i vari templi sparsi qua e là per la città ci siamo goduti un bel massaggio thai.
Se volete farlo anche voi troverete centri massaggio in ogni via. Per non avere sorprese vi consigliamo, prima di scegliere, di leggere le recensioni su Tripadvisor.
Successivamente abbiamo visitato il Tiger Temple, un parco dove si possono vedere e toccare tigri grandi e piccole. Noi ci siamo andati perché avevamo letto che le tigri erano in una riserva naturale, libere. Purtroppo quando eravamo lì ci siamo accorti che le tigri sono rinchiuse in gabbie, forse grandissime e con piante e sassi, ma sempre in gabbia sono.
Molto bello e da non perdere è il night bazar, un mercato che prende vita al calare del sole tra le vie di Chiang Mai, dove potrete fare shopping e mangiare prelibatezze thai, anche gli insetti!

Un piccolo consiglio: noi abbiamo soggiornato a Chiang Mai tre notti, perchè è molto bella, ma si può visitare tranquillamente in due giorni.

Ragazze andrei avanti ore a scrivere ma mi rendo conto che il post è molto lungo!
Vi do appuntamento al prossimo post per raccontarvi la seconda metà della vacanza.
Nel frattempo vi va di dirmi voi come viaggiate? Siete anche voi tipe da zaino? Oppure preferite viaggi più organizzati? Siete state anche voi in Thailandia? Fatemi sapere!

1 Commenti

Lascia un commento