Ricetta burger di fagioli semplice

1907 Visualizzazioni 0 Commenti

Privilegiare alimenti che mi forniscono la giusta energia ma non mi appesantiscano troppo è una parte fondamentale del mio benessere. Purtroppo, con i ritmi piuttosto frenetici che caratterizzano le nostre vite, non sempre si ha il tempo, la voglia o l’energia per cucinare!

Per questo, come vi spiegavo in questo articolo sulla preparazione del meal prep, cerco di organizzarmi con piatti semplici e veloci da fare che allo stesso tempo posso anche lasciare in frigorifero qualche giorno oppure congelare per poi tirarli fuori al momento del bisogno. 

Una delle mie ricette preferite, e che risponde a tutti i requisiti che vi ho indicato, è quella dei burger di fagioli.

Amo i burger di fagioli innanzitutto per il loro sapore, diciamo che sono una legumi addicted! Questo (ovvero mangiare comunque ciò che ci piace) secondo me è fondamentale, penso infatti che innanzitutto dobbiamo cercare di mangiare cose che ci piacciono perché costringersi a mangiare qualcosa solo perché fa bene non ha senso perché non ci soddisfa e dopo un po’ rischiamo di ottenere l’effetto opposto! Ad esempio se mangiamo solo insalata e pesce lesso perché ci fanno bene (faccio un esempio a caso!) dopo un po’ li odieremo e saremo talmente frustrate che rischiamo di avventarci sulla prima “schifezza” che ci passa sotto agli occhi. Credo quindi che il trucco sia trovare quelle cose che ci piacciono e usare un po’ di inventiva per renderle più appetibili e variare un po’ il loro sapore. 

Tornando ai burger di fagioli, io amo il sapore dei legumi, però devo dire che se voi non impazzite per i fagioli potete provarli perché essendo un mix di ingredienti il gusto non è quello dei fagioli. Inoltre (come vi spiegherò a fine ricetta) io li accompagno con una salsa, che a sua volta maschera un po’ il sapore.  

Un altro aspetto importante è il fatto che i legumi permettono di introdurre una fonte di proteine di origine vegetale e non animale. 

Infine sono semplici da fare e possono essere riposti in frigo o congelati per essere mangiati in un secondo momento. 

Passiamo ora alla ricetta!

Questa che vi spiego è molto semplice e richiede pochissimo tempo e ingredienti quindi è un’ottima alleata per quei momenti in cui tempo e voglia di cucinare scarseggiano. 

Burger di fagioli

Ingredienti:

  • 230g di fagioli cotti. Io ho usato i fagioli bianchi di spagna. Se potete vi consiglio di scegliere fagioli conservati in vetro anziché in alluminio o tetrapack
  •  50g pangrattato
  • 140g anacardi (li potete trovare qui)
  • 1 albume
  • mezza cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • mix di spezie messicane (io ho usato il mix Cajun di Bulkpowders, lo trovate qui)
  • un pizzico di peperoncino (facoltativo)

Procedimento

🌱 Mettete gli anacardi in una teglia e tostateli in forno preriscaldato a 180° per 10 minuti

🌱Togliete gli anacardi dal forno, lasciateli raffreddare e poi frullateli insieme al resto degli ingredienti (fagioli, cipolla, aglio, albume, pangrattato e spezie) con il robot da cucina fino a che non ottenete un impasto omogeneo

🌱 Estraete il composto dal robot e formate dei burger con le mani, ponendoli su una teglia rivestita con carta da forno

🌱 Infornate in forno preriscaldato a 200° per 15-20 minuti

🌱I vostri burger sono pronti!

Potete servirli caldi oppure freddi. Io, una volta pronti, li condisco con una salsa fatta al momento con yogurt greco, limone e senape di Digione. Questa è la salsa che faccio io, ovviamente potete abbinarla a qualsiasi tipo di salsa!

Un’altra cosa che posso suggerirvi è che se anziché fare dei burger date all’impasto la forma di polpetta avrete ad esempio un ottimo stuzzichino per un aperitivo!

Fatemi sapere se provate la mia ricetta e come sono venuti i vostri burger!

0 Commenti

Lascia un commento